Champagne Zero “Renaissance” Vadin Plateau

Vino artigianale BiancoChampagne, Pinot meunierVino artigianale da uve Pinot meunierPinot meunierVino artigianale affinamento 24 mesi sui lieviti24 mesi sui lievitiVino artigianale con --Vino artigianale naturale --

Uno champagne piuttosto vinoso e sapido con note leggermente tostate ed un finale lungo che permette anche abbinamenti a pietanze saporite e grasse.

Vinificazione: stile tradizionale champenoise.

47,00

Champagne Zero "Renaissance" Vadin Plateau

CARATTERISTICHE

Colore

Bianco

Denominazione

Produttore

Vadin Plateau

Filosofia

Uvaggio

Pinot meunier

Affinamento

24 mesi sui lieviti

Abbinamenti

Solfiti

Lieviti

Formato

Bottiglia 0,75 l

Regione

Territorio

Vallée de la Marne

Annata

Alcool

IL VINO

Dal piccolo villaggio di Cumières nel cuore della Valle de la Marne nasce questo champagne ottenuto dal vitigno Pinot Meunier in purezza.

Il naso verde scatta su note di mela verde che prendendo temperatura si trasforma in una mela cotta evidenziando le note ossidate estremamente composte. La finezza sta tutta nella bollicina, sottile e finissima, utile a preparare il palato ad una sferzata agrumata di pompelmo rosa. Renaissance è uno Champagne Blanc de Noir elaborato con sole uve di Pinot Meunier, raccolto esclusivamente nel Premier Cru del villaggio di Cumieres. E’ stata fatta una scelta di non dosarlo dopo l’affinamento di 24 mesi sui lieviti. Prodotto seguendo la filosofia del basso impatto ambientale e in quantità limitatissime è uno champagne piuttosto vinoso e sapido con note leggermente tostate ed un finale lungo che permette anche abbinamenti a pietanze saporite e grasse.

STORIA DELLA MAISON

Una storia quella della famiglia Plateau che inizia nel 1765, con Joseph Plateau che nasce nel villaggio di Cumières e come prima generazione inizia ad acquistare vigneti e si getta nel mondo del vino fondando “Maison Plateau”. Inizia la storia della Maison Vadin-Plateau.

Altre otto generazioni si sono susseguite, ed ogni generazione ha apportato cambiamenti simbolici: come Rémy Plateau, la sesta generazione, che fu il creatore del primo marchio, “Champagne Rémy Plateau”; sua figlia invece, Yvette Plateau sposò Guy Vadin, che, nel 1958, ribattezzò il marchio “Champagne Vadin-Plateau” e guadagnò il suo status attuale di recoltant Manipulant.

Oggi, a distanza di 300 anni, il marchio continua sotto la guida di Yann, che ha brillantemente applicato le sue tecniche enologiche unendo tradizione e modernità e dando sostenibilità ad un progetto tanto autentico quanto innovativo.

Le vigne di proprietà oggi si estendono su 7 villaggi (Aÿ, Pourcy, Hautvillers, Cumières, Damery, Venteuil, Château-Thierry) per un totale di 7 ettari.
Dal 2012 la maison si è orientata verso una viticoltura più rispettosa dell’ambiente. Tutti i vini sono non filtrati e la fermentazione avviene senza controllo delle temperature.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.