Champange extra-brut Grand Cru “L’Atavique” Mouzon Leroux

Vino artigianale BiancoChampagne, Pinot NeroVino artigianale da uve Pinot Noir, ChardonnayPinot Noir, ChardonnayVino artigianale affinamento Almeno 32 mesi sui lievitiAlmeno 32 mesi sui lievitiVino artigianale con --Vino artigianale naturale --

Si tratta di un Extra Brut in perfetto equilibrio tra struttura ed eleganza, una bollicina che regala un sorso di assoluta qualità.

Vinificazione: fermentazione spontanea delle uve che rimangono a contatto con le fecce fini per sei mesi sia in acciaio che in legno, rifermentato in bottiglia con metodo champenoise.

54,00

Champange extra-brut Grand Cru "L'Atavique" Mouzon Leroux

CARATTERISTICHE

Colore

Bianco

Denominazione

Produttore

Mouzon Leroux

Filosofia

Uvaggio

Pinot Noir, Chardonnay

Affinamento

Almeno 32 mesi sui lieviti

Abbinamenti

Solfiti

Lieviti

Formato

Bottiglia 0,75 l

Regione

Territorio

Verzy nel cuore della Montagne de Reims

Annata

Alcool

IL VINO

Lo Champagne “l’Atavique” nasce da un blend di Pinot Noir e Chardonnay coltivati in regime biodinamico nella maison Mouzon Leroux all’interno di parcelle classificate Grand Cru nei dintorni di Verzy. Le uve, dopo la raccolta, fermentano spontaneamente, rimanendo sulle fecce fini in acciaio e legno per 6 mesi, per poi rifermentare in bottiglia, seguendo le regole di produzione tipiche del Metodo Champenoise. Lo Champagne rimane poi sui lieviti in vetro per un minimo di 32 mesi, e, dopo la sboccatura ed il dosaggio, viene imbottigliato senza filtrazione.

Si tratta di un Extra Brut in perfetto equilibrio tra struttura ed eleganza, una bollicina che regala un sorso di assoluta qualità.
Un’etichetta ricca di artigianalità, che nasce dall’incontro fortunato fra un terroir eccezionale ed una famiglia dalla grande vocazione vinicola.

STORIA DELLA MAISON

La Maison Mouzon Leroux si trova a Verzy, nel cuore della Montagne de Reims e gode ancora di una conduzione famigliare che ha iniziato la propria produzione di Champagne nel lontano 1776. La conduzione aziendale oggi è in mano a Pascale, Philippe e Sébastien Mouzon, che portano avanti una tradizione pluricentenaria all’interno dell’AOC dello Champagne.

Verzy è un villaggio classificato come Grand Cru, che però troppo spesso viene “dimenticato”, perché è difficile trovare realtà récoltant-manipulant di livello,solitamente sono infatti le grandi maison a dominare in questa zona, comprando le uve direttamente dai piccoli produttori.
Fa eccezione la cantina Mouzon Leroux, che proprio qui coltiva 7,5 ettari di vigneti, in cui, oltre ai classici pinot noir, pinot meunier e chardonnay, troviamo vecchie piante di arbanne, petit meslier, pinot gris e pinot blanc.

La filosofia in vigna abbraccia i principi dell’agricoltura biodinamica, si utilizza il cavallo fra i filari così da evitare la compattazione dei suoli e mantenere una vitalità costante e si favorisce la presenza di insetti e specie erbacee utili al mantenimento di un ecosistema vivo e sano.
In cantina si prosegue sullo stesso filone concettuale, le fermentazioni avvengono spontaneamente grazie ai lieviti indigeni, mentre gli affinamenti si svolgono sia in legno che in acciaio, per rendere le cuvée ricercate ed accattivanti.

Ogni anno la maison Mouzon Leroux dà origine a circa 60.000 bottiglie, suddivise fra diverse etichette – “Atavique”, “Grand Reserve” e “Ascendant” in cui intensità e forza riescono a descrivere nei più piccoli particolari il terroir che circonda Verzy. Champagne autentici ed espressivi quindi, in grado, a ogni sorso, di raccontare la storia delle proprie radici.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.